PALINSESTI RAI: Precisazioni azienda

In merito alla?presentazione ai clienti e alle agenzie media dell?intera offerta Rai e Rai Pubblicita’ del 9 luglio prossimo, l?azienda precisa che ? rivolta al mercato e, per questo, ? organizzata in coordinamento tra Rai e Rai Pubblicit?. La decisione di organizzarla a Portello ? stata presa perch? si tratta della location che ha offerto le migliori condizioni economiche e logistiche. Nella stessa location la Rai ha realizzato nei mesi scorsi, con il Centro di produzione di Milano, il programma di Roberto Bolle.
Essendo un evento rivolto al mercato, il budget ? di Rai Pubblicita?, i costi
sono sostenuti da Rai Pubblicit? e, proprio per una miglior razionalizzazione delle spese, oltre ad una maggiore aderenza all?attuale piano industriale in ottica di trasversalit? tra diverse piattaforme, la concessionaria ha fatto confluire nello stesso evento anche le presentazioni al mercato della Radio e del Digital che negli scorsi anni avvenivano in momenti separati.
La Rai organizza internamente??l’evento, coinvolgendo editori e artisti e valorizzando le sue strutture interne che stanno lavorando da settimane alla realizzazione.
La Rai ? protagonista dell’ideazione e della costruzione insieme a?Rai Pubblicit?, che ? ricorsa ad una consulenza esterna per rafforzare le modalit? di coinvolgimento del mercato con una nuova comunicazione pubblicitaria in forte discontinuit? con il passato.
La Rai ricorda che negli anni precedenti diverse presentazioni sono state realizzate in location esterne (per es. Conservatorio e Statale Milano, Nuvola Fuksas).
Si rammenta, infine, che negli anni scorsi la presentazione dei palinsesti ? stata spesso doppia, organizzata a Roma e Milano, mentre, proprio per una miglior razionalizzazione dei costi, quest’anno la Rai ha deciso di organizzare una sola presentazione che, si sottolinea ancora, ha l’obiettivo di essere il biglietto da visita dell’Azienda davanti ai propri investitori, il momento in cui Rai Pubblicit? parla agli inserzionisti.

Fonte: Ufficio Stampa Rai