ROBERTO POLETTI: IL CONDUTTORE IN TRINCEA

Roberto Poletti
il giornalista Roberto Poletti

Roberto Poletti un uomo e conduttore di una vitalit? straordinaria, sempre con il sorriso stampato sul viso, di una galanteria fuori dal comune, in Rai entra nel 2019 nell’edizione estiva? di “Uno Mattina Estate” in coppia con Valentina Bisti? (mezzo busto del Tg1) ottengono da subito ottimi risultati, tanto che vengono riconfermati anche per l’edizione invernale del format che dovrebbe chiudere i battenti il prossimo 25 Giugno per il passaggio di consegne? ad Alessandro Baracchini? (giornalista di Rainews) e a Giorgia Cardilanetti? ( inviata del Tg1) per l’edizione estiva.

Da subito Poletti ? riuscito in pochissimo tempo ad accattivarsi il pubblico della Tv pubblica, lui con un passato da giornalista politico per Mediaset ? riuscito a cambiare la sua impostazione da giornalista ad anchorman, due professioni totalmente differenti a partire dalla postura, la scioltezza in studio e sopratutto le tematiche.

Il suo accento veneto, la sua spontaneit? e l’amore per il pubblico sono stati gli ingredienti vincenti, gli ascolti lo hanno testimoniato, un linguaggio chiaro, diretto, rotondo e senza fronzoli hanno fatto di Poletti uno dei? migliori conduttori della rete guidata da Stefano Coletta.

Le sue rime sono state il grimaldello per entrare in punta di piedi nelle case degli italiani, strappando ogni mattina un sorriso ai telespettatori, il giornalista non ha esitato nemmeno un secondo a spostarsi? lo scorso 9 marzo negli studi Rai di Milano, durante l’emergenza Covid-19,? da dove ? tornato il 1 giugno per tornare a condurre insieme alla Bisti, dagli studi Cptv Rai di Saxa Rubra le ultime puntate stagionali, ? stato l’unico conduttore televisivo italiano a? spostarsi fisicamente nella zona rossa,? un gesto di straordinaria generosit?, dal capoluogo lombardo ha raccontato con il cuore in gola la tragedia con senso del dovere ed enorme umanit?.

Anche il 2 Giugno per la festa della Repubblica, lui l? al suo posto ha raccontato ( la sua sveglia alle 4.30 da 11 mesi)? il clima particolare di quest’anno insieme alla sua collega, una cerimonia surreale con una Piazza Venezia vuota, differente dalle scorse edizioni ma di coesione nazionale dove l’Italia sta tentando di uscire dall’emergenza Coronavirus.

Si spera che ai prossimi palinsesti del 1 Luglio, la Rai tenga conto del grande lavoro del giornalista veneto, che inizi? a muovere i suoi primi passi in tv a Telelombardia nel 1995, la sua onest? intellettuale unica tanto che il 3 febbraio 2008?annunci? in diretta tv di lasciare la Camera dei Deputati dichiarando pubblicamente di vergognarsi di guadagnare uno stipendio tanto generoso senza la possibilit? di far niente in Parlamento (dove era stato eletto nel 2006), questo da il senso di chi ? realmente Poletti.

Dal 4 Maggio 2020 conduce SIRIPARTE??Programma radiofonico in onda su Isoradio Rai?dal Luned? al Venerd? dalle 14 alle 15 dove racconta l?Italia del dopo lockdown.

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?Marco Ferraglioni