MINA SETTEMBRE: ASFALTA LA D’URSO, MEDIASET ACCUSA IL COLPO

Barbara D'Urso
La conduttrice Barbara D'Urso - Live Non è la D'Urso

Una altra doccia gelata si sta prefigurando per Barbara D’Urso, dopo aver inanellato una infinità di sconfitte, contro la fiction di Rai1, prima con “Montalbano”poi con “Imma Tataranni” e domani sera con Mina Settembre.

La D’Urso verrà asfaltata in termini di ascolti, anche domani Domenica 25 gennaio 2021, in prima serata, il  talk show  sembrerebbe aver paura della  competizione, ma i risultati sono più che deludenti.

Durante la puntata di domani del “Live Non è la D’Urso”, si parlerà sicuramente di Covid-19, con una parte dedicata alle elezioni americane, al 46° Presidente degli Usa Joe Biden, inoltre per quanto riguarda il gossip probabilmente tornerà Andrea Roncato, dopo le rivelazioni shock, sui motivi della fine del suo matrimonio con Stefania Orlando, e si vocifera che ci sarà anche l’attuale compagno della Orlando, Simone Gianlorenzi e poi l’annuncio di Alessandra Mussolini e i suoi nuovi progetti, dopo l’esperienza a “Ballando con le Stelle” da Milly Carlucci.

La puntata continuerà con l’amore tra Giulia Salemi e Pierpaolo Pretelli, è poi si tornerà a parlare della vicenda familiare di Walter Zenga e il rapporto con i suoi figli dopo le dichiarazioni al Gfvip.

Purtroppo Carmelita, domenica scorsa le ha prese di santa ragione contro la sua conterranea Serena Rossi, splendida attrice che con la prima puntata della fiction “Mina Settembre” ha segnato su Rai1 conquistando 5.836.000 spettatori pari al 22.6% di share, mentre la D’Urso si è fermata domenica 17 gennaio 2021, a 1.995.000 spettatori con uno share dell’11%, mentre in presentazione 2.176.000 spettatori con il 7.6%.

Sarà ancora doppiata la D’Urso domani sera? molti sono pronti a scommetterci, che non funziona più “Live Nonè La D’Urso” ormai è più che acclarato, probabilmente è a rischio per la prossima stagione, visti gli alti costi e i bassi ascolti.

Marco Ferraglioni