MEDIASET: -14.4% DI PUBBLICITA’, ECCO CHI RISCHIA NELLA STAGIONE 2021/2022 –

Palinsesti Mediaset 2021/2022

La crisi economica dovuta alla pandemia, ha messo in ginocchio un pò tutti i settori dell’economia nell’anno appena chiuso, la tv non è stata risparmiata, il crollo degli introiti pubblicitari di fatto avrà delle ripercussioni su tutte le televisioni, sia di quella pubblica che quelle private.

Le ricadute sui bilanci dell’ultimo anno, stanno mettendo a dura prova la configurazione dei palinsesti e la tenuta del sistema televisivo, la tv pubblica come è noto ha tagliato i compensi ai suoi collaboratori esterni dal 15% al 20% per la stagione 2020/2021 cercando di arginare le perdite.

Purtroppo i dati riportati da “ItaliaOggi” parlano chiaro: “I risultati dei primi dieci mesi del 2020 indicano un calo del 13,7% per il mezzo televisivo nel suo complesso e comunque negativo per tutti i broadcaster: Discovery viaggia a -16,3%, Sky a -14,8%, Mediaset a -14,4%, Rai a -11,8% e La7 a -5,5% nel confronto con i primi dieci mesi del 2019″ e aggiunge che che La7 è l’unico network che nel mese riesce addirittura a migliorare del 5,1% gli incassi pubblicitari rispetto all’ottobre 2019.

Si presenta molto difficile mantenere i palinsesti invariati, specialmente per la trasmissioni in crisi di ascolti, come per esempio “Live Non è la D’Urso”, sotto i riflettori di molti critici tv, c’è la fondata possibilità che il Live salti nella stagione 2021/2022 e Barbara D’Urso sia ridimensionata, per fare spazio magari a trasmissioni meno costose o serie tv, che tra l’altro garantirebbe lo stesso share se non più alto, potrebbero saltare le conduzioni doppie dei talk, per esempio “Mattino Cinque” potrebbe tornare alla conduzione in solitaria come in estate di Francesco Vecchi, capace giornalista amato dal grande pubblico, il condizionale è d’obbligo, rischia anche la brava Federica Panicucci per esempio, anche la fiction a rischio potrebbe essere in bilico “Made in Italy” che con gli ascolti non ha brillato nella puntata del 20 gennaio ha segnato il 10.9% di share, pur avendo dei costi abbastanza limitati.

L’altro capitolo sono i game show, stando alle ultime indiscrezioni, pare che Enrico Papi starebbe per tornare a Mediaset, il noto conduttore che attualmente conduce in access prime su Tv8 “Guesss my Age” potrebbe mettere di nuovo piede nell’azienda televisiva con sede Cologno Monzese con dei costi molto contenuti rispetto a molti suoi colleghi, si preannuncia un terremoto.

Per quanto riguarda i talk show, dopo l’ospitata di ieri di Elisa Isoardi a “Verissimo“, ospite di Silvia Toffanin, dove si è raccontata a 360°, ha dichiarato che dopo 18 anni di Rai, sarebbe pronta per altri progetti televisivi anche fuori dalla tv pubblica, molti la vedrebbero al posto della Panicucci proprio a Mattino Cinque o nel pomeriggio a “Pomeriggio Cinque” al posto della D’Urso che ormai perde quasi sempre contro al “Vita in Diretta” di Rai1.

Naturalmente non ci sono notizie ufficiali, molti sono pronti a scommettere che alla presentazione dei palinsesti autunnali del 2021, di luglio molte teste salterebbero in molte trasmissioni.

Marco Ferraglioni