DON MATTEO: RAOUL BOVA SOSTITUIRA’ TERENCE HILL

Colpo di scena in una delle fiction più amate della tv di Rai1, Don Matteo, nella tredicesima edizione non ci sarà più Terence Hill, una bomba al ciel sereno che di fatto rivoluzionerà la serie tv,  Raoul Bova, vestirà i panni del sacerdote più seguito in video.

Dopo dodici edizioni del sacerdote, Terence Hill, 82 anni, lascia la fortunata serie televisiva, nonostante la differenza d’età Bova che di anni né ha 49, sostituirà a partire dalla prossima edizione l’attore, inutile dire che i fan di Terence hanno appreso la notizia non proprio bene.

Raoul Bova dopo il successo della fiction, «Buongiorno Mamma!», andata in onda su Canale5, indosserà la tonaca del parroco detective nella splendida cornice Umbra dopo ben 255 episodi, la prima puntata andò in onda il 7 gennaio 2000.

Le riprese della 13esima edizione, con tutta probabilità inizieranno nei primi giorni di luglio, la produzione in questo momento tiene il massimo riserbo sulla località e le anteprime, resta da capire se ci saranno altri cambiamenti nel cast, tra cui Nino Frassica il famoso maresciallo della serie tv che risulterebbe confermato.

Negli ultimi anni in sostituzione di Terence Hill si era fatto il nome di Lino Guanciale, al momento non è chiaro se la sua uscita di scena corrisponderà a una partenza in un viaggio senza ritorno, alla morte del personaggio o ad altre trovate, fermo restando che la serie televisiva nel corso di questi ultimi anni ha incollato milioni di telespettatori, basti pensare che la prima puntata del 2020, andata in onda giovedì 9 gennaio aveva segnato il 30.6% di share incollando al video oltre 7 milioni di telespettatori.

Marco Ferraglioni