VALENTINO ROSSI: SI AI FIGLI, NO AL MATRIMONIO

Valentino Rossi, è uno dei pochi campioni dello sport, che ha cercato di mantenere divisa la sua vita da grande campione, da quella privata, anche se in questi giorni dopo il doppio annuncio, prima del suo addio alle corse poi della gravidanza della sua lei, la splendida Francesca Sofia Noviello.

NO AL MATRIMONIO PER ORA

Dalle pagine di Repubblica che cerca di spiegare, la sua tesi sul matrimonio e le sue fragilità: “Ho le stesse paure che hanno tutti: invecchiare, morire. Non vengo da un altro pianeta: in questi anni ho sempre vissuto, mica mi sono barricato in casa” e aggiunge: “Ma io non sono mica tanto ossessionato dall’idea del matrimonio” racconta il campione. “Diciamo che mi interessa di più avere uno o due bambini, poi magari…”.

E dopo la fine della sua carriera agonistica, dice: “Ho sempre cercato di conservare una vita normale per quel che ho potuto, coltivando tante amicizie vere a tutti i livelli: a volte è andata bene, altre meno e non è che, all’improvviso, per me cambi tutto”.

Ora resta da capire se la sua splendida compagna, sia del suo stesso tenore, anche perchè come riporta testualmente il portale sport magazine, in un articolo del 29 marzo 2021: ” Gli anni d’oro del doctor sono quelli che vanno dal 2007 al 2010, lasso di tempo in cui il pilota si trovava in pianta stabile nella Top15 stilata da Forbes. In questi anni, infatti, lo stipendio annuo di Valentino Rossi si aggirava intorno ai 30 milioni di euro, ai quali bisogna aggiungere gli introiti degli ingaggi, gli sponsor e le partnership pubblicitarie.” Il suo patrimonio è immenso impossibile da quantificare e ogni passo deve essere fatto con i piedi per terra. https://www.sportmagazine.it/motori/2021/03/29/valentino-rossi-patrimonio/

Siamo certi che prima o poi, il Dottore, convolerà a nozze come è giusto che sia, un ragazzo che si è fatto da se con un grande senso della vita e dei valori, campione delle piste e della vita.