Tre uomini e una gamba

Domenica 1 maggio, in prima serata su Italia 1 arriva “Tre uomini e una gamba”, la prima pellicola del celebre trio Aldo, Giovanni e Giacomo. 

Tre uomini e una gamba si concentra su tre amici, diventati anche cognati. L’ultimo, Giacomo, si deve sposare con la sorella di un noto imprenditore di Gallipoli che ha permesso loro di lavorare in un negozio di ferramenta a Milano. Prima di partire devono recuperare una gamba di legno che vale milioni di lire perché appartiene allo scultore Garpez, prossimo alla morte.
I tre insieme al cane Ringhio partono alla volta della Puglia. Durante il viaggio, nel classico stile di road movie, i tre lasciano morire Ringhio dopo una fermata all’autogrill. Successivamente, tamponano un’auto. All’inteno c’è Chiara, diretta in Puglia per prendere il traghetto che la porta in Grecia.
Attraverso avventure comiche i tre perdono più volte la gamba e tentano maldestramente di recuperarla attraverso una partita sulla sabbia, ma perdono. La gamba va a una famiglia marocchina. Di notte i tre aiutati da Chiara fanno irruzione nell’abitazione dei marocchini, ma vengono scoperti. Sono costretti ad andare in commissariato e vengono graziati solo perché la famiglia ha pietà di loro.

LO SAPEVATE CHE…

Viene citato Marrakech Express. Il film di Gabriele Salvatores del 1987, viene citato da Aldo, Giovanni e Giacomo nel momento della partita a calcio in riva. In questo caso, la posta in gioco è la gamba di legno, mentre nel film citato l’obiettivo era conquistare un tubo di scarico.

Marina Massironi e Giacomo Poretti hanno recitato da divorziati. Durante la realizzazione di “Tre uomini e una gamba”, i due attori avevano già firmato le carte di divorzio pur rimanendo molto amici tra loro. I due si erano sposati diversi anni prima, verso la fine degli anni ’80, per poi separarsi nel 1994.

In questo film, il trio ha fatto in modo di portare sul grande schermo gli sketch che li avevano resi famosi al grande pubblico, come la scena del tram, il conte Dracula e i mafiosi. Dunque, i protagonisti hanno interpretato più personaggi: Aldo ha dato vita anche ad Al, Ajeje Brazorf Dracula, Giovanni a John, Il controllore e Gino, Giacomo a Jack, l’anziano e Michele, mentre Marina a Chiara e Giusy.

Fonte: ufficio Stampa Mediaset