IL GRANDE VIAGGIO DEI VICHINGHI

Il grande viaggio dei vichinghi  

Emigranti

(none)

Tra il VI e il VII secolo, una serie di eventi climatici colpisce la Scandinavia, provocando carestie e riducendo la produzione agricola e la popolazione. Inizia così la saga dei vichinghi che, nel periodo immediatamente successivo, si costruiscono in Europa l’immagine di barbari massacratori di monaci inermi. Lo racconta il primo appuntamento con la serie “Il grande viaggio dei vichinghi”, in onda giovedì 9 giugno alle 22.10 con l’introduzione del professor Alessandro Barbero. Dalla Scandinavia sono in molti ad avventurarsi sul mare alla ricerca di una vita migliore, sviluppando un nuovo, caratteristico tipo di nave a vela. Le prime incursioni vichinghe di cui si hanno notizie sono gli assalti e le razzie ai monasteri e alle zone costiere delle isole Britanniche

Fonte: Ufficio Stampa Rai