UNA NOTTE DA LEONI

Domenica 19 giugno in prima serata su Italia 1 va in onda “Una notte da leoni 2“, il film diretto da Todd Philips e seguito del primo e fortunato capitolo “Una notte da leoni”. 

Sono passati due anni dalla folle notte di Las Vegas, e Stu sta per sposarsi in Thailandia con la sua nuova ragazza, Lauren. Al matrimonio sono invitati anche Doug e Phil con le rispettive consorti, ma non Alan, poiché Stu teme che la sua presenza possa rovinare tutto. Alla fine però anche Stu viene invitato. Il giorno seguente Phil, Alan e Stu si risvegliano in un motel di Bangkok completamente disorientati: Alan è rasato a zero, Stu ha un tatuaggio alla Mike Tyson in faccia, nella stanza c’è una scimmietta e di Teddy si ritrova solo il suo dito. Subito dopo ricevono una chiamata da Doug che si trova all’albergo che ospita le nozze, dato che si è allontanato dal gruppo a tarda sera. Né Phil né gli altri ricordano nulla della notte precedente. Anche Chow si risveglia sotto delle lenzuola, reduce dalla notte di bagordi con i quattro, ma prima che possa spiegare cosa fosse successo, si accascia apparentemente morto dopo aver tirato della cocaina, e gli altri lo rinchiudono in una ghiacciaia sul pianerottolo del quindicesimo piano.

Lo sapevate che:
– della trilogia è il film che più è stato apprezzato dal pubblico, infatti, ha guadagnato in totale al botteghino oltre 586 milioni di dollari;
– durante le riprese sul set di Bangkok gli attori e tutta la squadra di lavoro ha ricevuto la visita dell’allora presidente degli Usa Bill Clinton;
– nella scena in cui Stu scopre di avere un tatuaggio in faccio Bradley Cooper scoppia a ridere per davvero e il regista decide di tenere quella come buona per il film;
– il tatuaggio di Stu essendo un marchio ha rischiato di ritardare l’uscita del film ma alla fine non fu così.

Fonte: Ufficio Stampa Mediaset