“Una Voce per Padre Pio”, storie umane, esperienze di devozione e di fede

Mara Venier in diretta da Pietrelcina

Da Piazza Santissima Annunziata di Pietrelcina (BN), sabato 25 giugno in prima serata, dalle 21.35, su Rai 1 andrà in onda “Una Voce per Padre Pio”. Alla conduzione ci sarà Mara Venier. Speranza, rinascita e gioia saranno i valori più significativi di questo appuntamento televisivo. La trasmissione, infatti, sarà nuovamente ambientata a Pietrelcina, nella sua storica cornice, borgo natio del Frate, set suggestivo e abituale. L’edizione 2022 di ‘Una Voce per Padre Pio riunirà grandi nomi del mondo della musica e dello spettacolo: Al Bano, Orietta Berti, Matteo Bocelli, Riccardo Cocciante, Giuseppe Fiorello, Matia Bazar, Ricchi e Poveri, Shel Shapiro. L’Orchestra “Suoni del Sud” sarà diretta dal maestro Alterisio Paoletti. Non mancheranno momenti di riflessione con le testimonianze sulla vita e le opere di Padre Pio con il frate cappuccino Nazario Vasciarelli e monsignor Dario Edoardo Viganò. Il Professore Guido Oppido dell’ospedale Monaldi di Napoli accompagnerà la piccola Mahewa operata nel suo reparto. Ci sarà il Professore Ciro Lucio Vigliaroli esperto in Otorinolaringoiatria che ha operato il piccolo Paul Marie bimbo ivoriano. La professoressa Concetta Stramacchia, dirigente dell’Istituto Comprensivo Statale “88° E. De Filippo” di Napoli. Enzo Palumbo e il Professor Giulio Basoccu parleranno del futuro dell’associazioni e dei nuovi progetti e collaborazioni. Nato da un’idea di Enzo Palumbo, il programma da 23 anni racconta storie umane, esperienze di devozione e di fede che rimandano all’insegnamento di Padre Pio: dare sollievo alla sofferenza umana. Una Voce per Padre Pio è soprattutto solidarietà, quest’anno più che mai. Al programma è come sempre abbinata una campagna di raccolta fondi, sostenuta da Rai per il Sociale, a supporto dei progetti di “Una Voce Per Padre Pio Onlus”. Componendo il numero di sms solidale 45531 fino all’11 luglio si potrà sostenere l’associazione donando 2 euro con un sms da cellulare Wind3, Tim, Vodafone, Iliad, Postemobile, Coopvoce e Tiscali oppure 5 euro con una chiamata da Rete Fissa, Twt, Convergenze e Postemobile e, infine, da 5 a 10 euro da rete fissa Tim, Vodafone, Wind3, Fastweb, Tiscali. “Una Voce per Padre Pio Onlus” sostiene “OBIETTIVO ITALIA” che vede al suo attivo: “Aggiungi un Posto a Tavola” progetto di donazione di beni di prima necessità a famiglie indigenti di Puglia e Campania; “Fratello Studio Sorella Scuola”, che opera nei quartieri disagiati di Napoli (Barra, Ponticelli, San Giovanni a Teduccio); “Tendere la Mano”, offre contributi per pagamento di affitti e utenze e acquisto di beni di prima necessità a famiglie con gravi situazioni di indigenza. Si è aggiunto quest’anno Progetto “Secondo Cuore”, in partenariato con “L’Associazione Secondo Cuore” ed in collaborazione con il Prof. Giulio Basoccu, che prevede sostegno economico, logistico, ma anche interventi chirurgici alle donne vittime di violenza, oltre che psicologica, anche fisica. E come dimenticare gli anziani con il “Progetto Uniti per le Nostre Radici”. E, inoltre, promuove e supporta da anni “OBIETTIVO AFRICA” di cui ricordiamo le tre Opere Attive attualmente: “Maison Padre Pio”, Casa Famiglia che ospita n. 34 bambini dai 3 ai 13 anni in condizioni di pieno convitto; “Les Anges de Padre Pio”, orfanotrofio che ospita 80 infanti abbandonati dagli 0 ai 3 anni, sottraendoli a morte certa; “Les Anges Padre Pio II”, struttura di accoglienza che ospita in regime di pieno convitto n. 40 minori diversamente abili, altrimenti abbandonati a loro sessi. La regia è di Maurizio Pagnussat. 

Fonte: Ufficio Stampa Rai