RESTART-L’Italia ricomincia da te  

RESTART-L’Italia ricomincia da te  

COMUNICATO STAMPA

RESTART-L’Italia ricomincia da te  

da venerdì 2 settembre

Ore 23.30 Rai2

Dopo due anni di pandemia e una guerra, il mondo è destinato a cambiare per sempre: nulla sarà più come prima. Per il mondo, e per ognuno di noi. 

Qual è il futuro della globalizzazione? Quali le conseguenze di un’inflazione che sfiora il 10%?

Come cambieranno le politiche economiche dell’Europa rispetto ai nuovi scenari?

Quali sono i programmi economici dei partiti e delle coalizioni che il 25 settembre chiederanno il voto agli italiani?

E il nostro Paese che ruolo avrà? Quali le sfide, quali le soluzioni del nuovo Governo italiano?

Ma soprattutto quali saranno le conseguenze per i cittadini nella vita di tutti i giorni?

Questi alcuni dei temi di Restart, il  programma di economia e politica di Rai2 in onda in seconda serata, condotto da Annalisa Bruchi a partire da venerdì 2 settembre per 4 puntate, ogni venerdì di campagna elettorale, e poi dal 3 ottobre ogni lunedì alle 23.30. La conduttrice sarà affiancata dal vicedirettore del Corriere della Sera Aldo Cazzullo e dal direttore dell’AGI Mario Sechi. 

Il programma si propone di decifrare e rendere chiari i vari programmi elettorali alla vigilia di elezioni fondamentali per il nostro Paese e una volta insediato il nuovo governo raccontare e analizzare il suo operato. 

Ma non solo. Grande spazio avrà, nel corso del programma, il tema del lavoro: chi ce l’ha, chi l’ha perso, chi aspetta la cassa integrazione, chi è riuscito a resistere o a reinventarsi , i nuovi lavori o quelli ormai destinati a finire. Quali saranno le nuove figure professionali in un mercato del lavoro che vive il paradosso di un tasso di disoccupazione elevato e di posti di lavoro che rimangono vacanti?

Saranno i protagonisti stessi a raccontare le loro storie, perché, come dice il sottotitolo del programma, “L’Italia ricomincia da te”.

A Restart dunque si racconta l’economia dei macrosistemi ma anche quella di tutti i giorni .

In studio, intervistati da Annalisa Bruchi, ci saranno politici, economisti, imprenditori, esperti a cui verranno proposti servizi filmati, testimonianze, inchieste e reportage. 

Nella squadra di Restart avrà un ruolo di primo piano sarà il professor Carlo D’Ippoliti dell’Università La Sapienza, che aiuterà a  rendere chiara ed intellegibile la giungla dei numeri della nostra economia.

Come programma di servizio pubblico Restart ha come missione quella di raccontare la crisi ma anche quella di individuare le forze positive di cui l’IItalia è ricca , proprio per restituire  in un momento così difficile la fiducia necessaria per ricominciare.

Fonte: Ufficio Stampa Rai