ASCOLTI TV 2022: LE TRASMISSIONI PIU’VISTE DELL’ANNO

Le trasmissioni più viste in tv del 2022 – Si chiude il 2022 e BlogSocialTv tira i conti dopo il lavoro quotidiano nella divulgazione degli ascolti, 365 giorni l’anno, quest’anno caratterizzato dalla pandemia, dalla guerra Ucraina-Russia, dalle Elezioni Politiche e dai Campionati di Calcio del Qatar.

La nostra analisi ci preme dirlo, è basata esclusivamente sui numeri, considerando le reti televisive, i segmenti orari differenti, i traini di cui qualche trasmissione gode e altre no, configurazione dei palinsesti e giornate della settimana.

DAYTIME DAL LUNEDI’ AL VENERDI’

Per quanto riguarda il segmento più lungo della giornata, tante sono state le trasmissioni che si sono contraddistinte con degli ottimi ascolti tv, spesso accendendo segmenti orari spenti da anni.

Nella mattina la trasmissione che ha raggiunto dei risultati mai raggiunti prima, dal lunedì al venerdì, sicuramente a partire da settembre è stata “Mattino Cinque” il talk show della rete ammiraglia Mediaset che quest’anno ha superato spesso il 24% di share con punte al 26% ( che si scontra con Unomattina di Massimiliano Ossini), nella prima parte condotta dal giornalista Francesco Vecchi, un vero record man che proprio in chiusura di trasmissione oggi ha ringraziato i telespettatori, durante l’anno del traino né ha beneficiato naturalmente anche la seconda parte del format condotto da Federica Panicucci spesso anche lei sopra il 20% di share con punte al 22%.

La trasmissione leader della Rai della mattina è senza ombra di dubbio “Storie Italiane” in onda dalle 9.50 circa alle 11.50 su Rai1, il talk show condotto da Eleonora Daniele che si contrappone con la parte finale di “Mattino Cinque” e poi con “Forum” in onda sempre su Canale 5, la padovana ha portato il format dal 13% del 2013, anno della sua prima conduzione, al 20% di quest’anno e il 22% degli anni precedenti, quando aveva un traino vero, non un zavorra, il suo record durante Sanremo è stato del 25.5% medio.

Le trasmissioni più viste in tv del 2022

Rai2 in questa parte finale dell’anno ( partita lo scorso 5 dicembre) sta raggiungendo dei risultati mai raggiunti con “Viva Rai2”, condotto da Rosario Fiorello con uno share medio intorno al 16.5%, format che parte alle 7 di mattina, bene anche Marzia Roncacci che con “Tg2 Italia” segna ogni giorno zitta zitta il 6% medio di share punte all’8%, da svariate edizioni, il punto di forza della seconda rete è sicuramente Salvo Sottile che insieme ad Anna Falchi stanno facendo sognare il settimo piano di Viale Mazzini, “I Fatti Vostri” sta vivendo un momento d’oro con degli ascolti quasi sempre con doppia cifra, una forchetta che parte dal 9% al 12% di share, segnando nella scorsa stagione il record di sempre della trasmissione. Milo Infante invece, ha riportato Rai2 con il suo “Ore 14″ in tre stagioni lo share dal 3% al 6% medio di questa stagione con punte all’8% con una trasmissione unica nel suo genere per configurazione, di fatto ha riacceso il segmento orario spento da 20 anni.

Su Canale 5 ” Forum“di Barbara Palombelli, a partire dalle ore 11, è sempre sopra il 19% di share, poco distante Antonella Clerici su Rai1 con il suo cooking “E’ sempre Mezzogiorno” ogni giorno segna dei risultati sorprendenti quasi sempre sopra il 18% di share, il risultato profondamente condizionato dal traino che le da la Daniele.

Nel primo pomeriggio la regina è sempre Maria De Filippi che su Canale5 con “Uomini e Donne” e “Amici” durante l’anno segna sempre oltre il 20% di share, conduttrice incontrastata in qualsiasi segmento orario, mentre su Rai1 a partire dalle 14 c’è la giornalista Serena Bortone, in tre stagioni con “Oggi è Un Altro Giorno” ha costruito passo passo un segmento spento da 30 anni, portandolo dal 9% al 19.6% di share del 27 dicembre 2022, spiazzando tutti, anche i critici più incalliti, con una media annuale del 16.7%.

Vita in Diretta” in onda dalle 16.50 alle 18.50 circa, è ormai diventata la trasmissione di riferimento dei telespettatori, sempre sopra il 20% di share con punte al 23% medio, Alberto Matano è riuscito ad inanellare una serie di successi mai raggiunti prima dalla trasmissione, il format gode di due traini uno in partenza del ” Il Paradiso delle Signore” la soap di successo della prima rete pubblica intorno al 19.5% medio, a seguire “l’Eredità” il game show di Flavio Insinna ( al 23% medio di share) che tira la parte finale del talk condotto da Matano.

PRESERALE

Le trasmissioni più viste in tv del 2022

Il preserale del 2022, lo ha vinto sicuramente Marco Liorni, durante l’estate con “Reazione a Catena” su Rai1, ha raggiunto spesso il 27% di share, il game show campione di ascolti, a seguire Flavio Insinna sta facendo un buon lavoro con l’Eredità si è attestato intorno al 22.5% medio, altro mostro sacro della Tv è Gerry Scotti con “Caduta Libera” nel 2022 ha raggiunto quasi sempre il 20% di share, crescendo di 3 punti percentuali rispetto alle scorse edizioni.

ACCESS PRIME

L’access prime è un segmento variegato, condizionato dal risultato dei Tg, “I Soliti Ignoti” condotto da Amadeus è il game show più visto in Tv con punte oltre i 5 milioni di telespettatori, a seguire “Striscia La Notizia” in onda su Canale5 che è sempre sopra il 18%. Per quanto riguarda i talk politici si segnala “Tg2 Post”, in particolare nelle puntate condotte da Manuela Moreno, la trasmissione ha superato molte volte il 6.5% di share, con il suo “non mettetevi troppo comodi” la giornalista spesso si è imposta su tutti i talk politici del segmento orario.

Bene anche “Contro Corrente” in access prime con Veronica Gentili sta facendo sognare “Rete4”, sempre sopra il 5% con punte oltre il 6.0% di share, una vera rivelazione la conduttrice, nota per la sua caparbietà e il suo: “qui conduco io e decido io!”

ASCOLTI TV DEL WEEKEND

Le trasmissioni più viste in tv del 2022

Nel daytime del fine settimana, il sabato nella prima mattina, Pino Strabioli (la cultura teatrale in persona) con il “Caffè” su Rai1 si attesta quasi sempre sopra il 12% di share, in un segmento veramente difficile punte al 14%, dove a farla da padrona generalmente sono i Tg, si difende nel primo pomeriggio Lorena Bianchetti sempre su Rai1 con “A Sua Immagine” segna oltre il 10%, praticamente senza traino e con una trasmissione di matrice religiosa. Ottimi risultati anche per Vira Carbone con “Buongiorno Benessere” la mattina, a partire dalle ore 10.40 circa, segna sempre dei risultati ragguardevoli che vanno dal 17% di share al 22% di novembre 2022, “Italia Si” nel pomeriggio della rete ammiraglia pubblica, sta crescendo anno dopo anno con Marco Liorni, gli ascolti lo testimoniano passando dal 14% medio della prima edizione alle punte del 19.5% di quest’anno con dei costi molto contenuti.

Su Rai3 si segnala il successo di Federico Ruffo, con “Mi Manda RaiTre” sia il sabato che la domenica mattina, è spesso la trasmissione più vista della terza rete sopra il 6% punte all’8, un lavoro certosino quello del giornalista e conduttore, ha cambiato l’impostazione del format, rendendolo più vicino ai diritti dei telespettatori, si auspica per la prossima stagione, una riconferma della vecchia programmazione quotidiana.

Rai2 il sabato segna un risultato ottimo nella tarda mattinata, Alessandro Greco con il suo “Cook40” ha supera ad ogni puntata il 6.5% di share, in un segmento che prima era fisso al 3%, un lavoro minuzioso ma di grande impatto, altro format che sta facendo dei buoni risultati è “Citofonare Rai2” condotto da Paola Perego e Simona Ventura, stanno portando nelle case degli italiani una ventata di allegria sorprendente, uno share più che ottimo sempre sopra il 5% con punte al 7%.

La mattinata sia del sabato che della domenica, è caratterizzata dai grandi numeri che sta segnando “Unomattina in Famiglia” sempre sopra il 20% medio con il trio composto da Tiberio Timperi, Ingrid Muccitelli e Monica Setta. Dei numeri straordinari li sta raggiungendo anche Lorena Bianchetti con “A Sua Immagine” nella terza parte in onda in genere dopo le 10.30, vola letteralmente sempre sopra il 20% di share con punte oltre il 24%, risultati che devono far riflettere Viale Mazzini. Numeri importanti li registra “Linea Verde Life” di Marcello Masi e Daniela Ferolla in questa stagione sempre intorno al 18% medio punte al 23%.

Inutile dire che la domenica pomeriggio è contesa tra Mara Venier con la sua “Domenica In”, nel primo segmento orario 14.00/16.30 che vince sempre, la conduttrice veneta sopra il 20% di share con punte al 23%, (del suo traino ne beneficia anche Francesca Fialdini con “Da Noi a Ruota Libera“) e da Silvia Toffanin nel segmento 16.40/18.40 la trasmissione più vista delle 96 censite da Auditel è “Verissimo” che s’impone sempre sui competitor con degli ascolti tv sopra il 22% nelle punte di domenica al 24.5%, la conduttrice è riuscita ad entrare nel cuore degli italiani con i suoi modi garbati e dolci.

Linea Verde” condotto da Beppe Convertini e Peppino Calabrese la domenica, segna dei risultati pazzeschi con dei record sopra il 24% di share, con il sorriso portano i telespettatori a spasso per l’Italia, incollando al video un telespettatore su quattro.

PRIMA SERATA

Le prime serate di quest’inverno sono state segnate dal successo, di “Tu Si Que Vales” del sabato a sera, in onda su Canale 5 con la squadra di Maria De Filippi anche quest’anno sopra il 30% di share, da “Tale e Quale Show” in onda il venerdì su Rai1 quest’anno è volato sopra il 22%, un successo pazzesco lo ha segnato sicuramente “Ballando con Le Stelle” di Milly Carlucci con il record del 24% medio e punte oltre il 30%, nella parte finale in seconda serata di questa stagione.

Le trasmissioni più viste in tv del 2022

La trasmissione più vista del 2022, ancora una volta è stata “Sanremo”, condotta per la terza volta da Amadeus, alle ore 22.38 della finale del 5 febbraio 2022 ha raggiunto l’81.2% di share incollando al video 16.894.000 telespettatori.

Altro record quello della finale dei mondiali di calcio del Qatar, nella finale del18 dicembre scorso, Rai1 ha segnato il 68.6% di share incollando al video 12.948.000 telespettatori medi, il record è stato raggiunto durante i rigori con il 74.3% di share. ( leggi anche)

Redazione