“Restart”, dal mercato delle auto al caro benzina

Con un’intervista all’AD di Renault Luca De Meo

L’Amministratore delegato di Renault Luca De Meo, il primo straniero a guidare il colosso francese, dal 1° gennaio presidente dell’Associazione Europea dei Costruttori di Automobili, sarà ospite di “Restart” in onda lunedì 16 gennaio alle 23.45 su Rai 2. Una lunga intervista per raccontarsi – è tra i pochi cinquantenni italiani ad aver conquistato la leadership – e raccontare le prospettive di un settore che ha rappresentato il volano dell’economia del ‘900. Si parlerà anche del futuro (elettrico) delle auto: quanto pesa il rischio di un aumento della disoccupazione, come giudica la scadenza del 2035 e la competizione della Cina che potrebbe conquistare la leadership definitiva nel settore manifatturiero. Al centro, costi e convenienza, transizione ecologica, zero emissioni e la ricetta per l’industria italiana. Si parlerà ancora di caro benzina, del rinnovo mancato del taglio delle accise, delle polemiche e degli scioperi in arrivo. Poi il focus sulla politica monetaria della Bce a cura del professor Carlo D’Ippoliti, docente di Economia presso l’Università La Sapienza: rischiamo di nuovo la recessione? Quali sono le conseguenze reali del rialzo dei tassi di interesse e come cambierà la rata dei mutui per le famiglie italiane? Ospiti: Federico Freni, Sottosegretario all’Economia (Lega); l’ex sindaca di Torino Chiara Appendino (M5S); Luigi Scordamaglia, Consigliere delegato Filiera Italia. E con Aldo Cazzullo, vicedirettore del Corriere della Sera e Mario Sechi, direttore dell’Agi. Conduce Annalisa Bruchi.

Fonte: Ufficio Stampa Rai