RAITRE: l’UNICA RETE PUBBLICA CHE CRESCE

RaiTre è la rete meno attenzionata dai quotidiani, siti e osservatori Tv, ma di fatto è l’unica rete cresciuta nell’anno appena concluso, sembra che esista solo Rai1 con le sue trasmissioni di punta e Rai2 con i suoi innumerevoli problemi.

La terza rete Rai da sempre per antonomasia di servizio pubblico, con le sue trasmissioni di punta, a parte qualche eccezione è in crescita in quasi tutti i segmenti orari.

Una delle trasmissioni che non riesce a eguagliare i risultati delle edizioni precedenti è “Agorà”, il talk politico condotto da Monica Giandotti sotto di tre punti percentuali, altro segmento orario in flessione è quello un tempo occupato da “Mi Manda Raitre” dal lunedì al venerdì, parliamo di Agorà Extra che non decolla.

Ora passando alle trasmissioni che hanno registrato dei risultati in crescita, più di qualcuna tra vecchie e nuove, ecco quelle che stanno facendo dei risultati degni di nota:

  • Nuovi Eroi il programma docu-reality, in onda in preserale con la voce narrante di Veronica Pivetti, ha registrato nel 2022 un risultato sorprendente, sopra 1 milione di telespettatori della durata media di 20 minuti, alla sua quarta stagione, l’ultima puntata stagionale il 6 gennaio 2023;
  • Il Cavallo e la Torre, in onda in access prime, il rotocalco politico alla sua prima edizione, spesso ha superato 1 milione e mezzo di telespettatori e il 7.5% di share, in un segmento spento da anni, condotto dal giornalista Marco Damilano;
  • Chi l’ha Visto? la trasmissione storica in onda su RaiTre, il mercoledì in prima serata, in questa stagione Federica Sciarelli ha segnato oltre i 2 milioni e 300 mila medi di telespettatori, con il 13.5% di share, un risultato che non si registrava da un decennio per il format;
  • Che Tempo Che fa, la trasmissione in onda la domenica, in prima serata mentre il tavolo in seconda, Fabio Fazio nonostante i cambiamenti di rete di questi anni, è riuscito a mantenere il punto, si è attestandosi intorno ai 2 milioni e 300 mila telespettatori medi nella prima parte, uno share medio del 12% per la trasmissione con ospiti internazionali;
  • Report, la trasmissione condotta da Sigfrido Ranucci, in questa stagione ha segnato una serie di record di ascolti, lo scorso lunedì 19 dicembre 2022 ha registrato il 10.1% di share con 1.885.000 telespettatori;
  • Mi Manda Raitre, la trasmissione trentennale, che in questa stagione è in onda esclusivamente il sabato e la domenica, ha superato il suo record nella programmazione del sabato con il 6.5% di share medio, punte oltre l’8%, condotta da Federico Ruffo, il giornalista romano in forte crescita, il suo record stagionale lo ha segnato il 1 gennaio 2023 con il 7.2% di share e 436.000 telespettatori;
  • TvTalk, la trasmissione che parla di Tv, e dei fatti della settimana, condotta dal giornalista Massimo Bernardini, con una squadra affiatata e collaudata, il sabato pomeriggio spesso supera il 10% di share, per la cronaca nella puntata di ieri (14 gennaio 2023), ha segnato il 9.3% medio nella parte centrale, incollando al video oltre 1.021.000 telespettatori;

Per quanto riguarda le altre trasmissioni, non citate nell’articolo sono nella media degli ascolti delle precedenti edizioni, la nostra analisi è basata esclusivamente sui numeri registrati e il gradimento dei telespettatori, fermo restando che il “pubblico è sempre sovrano” .

Redazione