MARA VENIER: NON HA PADRONI

Domenica In: La Venier la più amata dagli italiani

Mara Venier la conduttrice di “Domenica In“, è uno di quei personaggi più amati della tv italiana, i telespettatori la vedono come una di famiglia, il suo carattere, il temperamento veneto, la sua determinazione sono gli ingredienti che fanno di lei la “Regina della Domenica”.

A sancirlo sono il numero di telespettatori che la seguono, censiti dall’Auditel ogni domenica, ” il telespettatore è sovrano”, tanto che un telespettatore su quattro delle 96 censite, segue il contenitore domenicale condotto dalla bionda conduttrice.

Quello che piace di lei è proprio il suo modo di condurre, la costruzione della puntata, la scioltezza, tanto che il suo studio sembra il prolungamento del salone di casa dei telespettatori.

Il casting di “Zia Mara” sempre di livello, in qualche modo gira intorno alla conduttrice, di fatto conosce la maggior parte degli artisti, di tutte le fasce di età, i personaggi amati dai telespettatori, che si raccontano, spesso vengono narrate le storie di attualità con i protagonisti in studio con una delicatezza unica nel suo genere.

Mara Venier vive la trasmissione, la respira da telespettatrice, estemporanea vive tutto sul momento, ride, balla, si commuove, piange, non è la classica conduttrice ingessata, non ostenta la sua grande professionalità ed esperienza.

E’ amata da cantanti e artisti di tutte le generazioni, senza fare nomi, da lei si raccontano i ragazzi degli anni 60 e quelli del 2020, i più amati dal pubblico, questo è il successo della sua trasmissione, riuscendo a mettere tutta la famiglia sul divano, nipoti, genitori e nonni.

Qualcuno ogni tanto tenta il famoso attacco giornalistico alla diligenza, Mara tira dritto e continua a mietere successi, mette nel conto sia le critiche, le invidie e spesso i giochi di squadra.

Una delle caratteristiche della Venier, il suo equilibrio quando intervista esponenti politici, capi di partito e pezzi dei governi che si succedono, pone le domande care ai telespettatori, per cercare di capire cosa accade in Italia, senza peli sulla lingua e soprattutto senza essere reverenziale come molte sue colleghe fanno.

Per la cronaca nella puntata dello scorso 2 gennaio 2023, Zia Mara ha segnato nella prima parte il 21.5% di share, incollando in video 3.567.000 telespettatori, mentre nella seconda parte il 22.1% di share con oltre 3.384.000 telespettatori medi, punte al 25%, nella sua squadra di autori c’è il brillante Marco Luci, sicuramente uno dei punti di forza.

Marco Ferraglioni