LIBERO E VIRGILIO: POSTA ELETTRONICA BLOCCATA PER 9 MILIONI DI UTENTI

Milioni di italiani con la posta elettronica bloccata da oltre un giorno. È ormai record il disservizio che colpisce, da domenica sera, i circa 9 milioni di account di posta Libero e Virgilio, della società Italia Online.
La posta non funziona, non è possibile accedervi; anche per chi ha un account a pagamento e usati per motivi professionali. Secondo l’azienda è un problema tecnico in via di risoluzione. La buona notizia insomma è che i nostri dati sono al sicuro: non ci sono state perdite né tantomeno furti di informazioni. La causa non è un attacco “hacker”.

Non è un attacco hacker

«Si tratta di un problema di natura tecnica esclusivamente interno, il che significa che escludiamo categoricamente potenziali attacchi hacker e che i dati dei nostri utenti, che sono il bene più prezioso, non sono in pericolo». «Il servizio, una volta ripristinato, non genererà nessuna perdita per i milioni di account Libero e Virgilio mail», si legge in una nota dell’azienda.

Redazione