“Dalla strada al palco” l’occasione per i talenti delle piazze

I “passanti importanti” saranno Nathalie Guetta e Francesco Paolantoni

(none)

Secondo appuntamento con “Dalla strada al palco”, lo show condotto da Nek che porta in tv il mondo degli artisti di strada che si esibiscono e si raccontano davanti al pubblico e ad alcuni ospiti in studio. In questa puntata, che andrà in onda martedì 4 aprile alle 21.20 su Rai 2, nei panni dei cosiddetti “passanti importanti” ci saranno Nathalie Guetta e Francesco Paolantoni che affiancheranno il pubblico nella scelta delle tre performance più belle della serata. Ad accompagnare gli artisti sul palco, la band diretta dal maestro Luca Chiaravalli. I “busker” condivideranno con il pubblico le loro abilità legate a ogni forma d’arte, dalla musica al canto, dalla danza alla giocoleria, e incanteranno i telespettatori con straordinarie esibizioni all’interno di uno studio che ricrea l’atmosfera delle più belle piazze. Ognuno di loro, oltre al proprio talento, porta con sé una storia personale, a volte commovente, altre volte divertente, ma che non manca mai di suscitare curiosità ed emozioni in chi l’ascolta. Tutto questo fa di “Dalla strada al Palco” uno spettacolo autentico e la più grande festa degli artisti di strada in tv. Gli artisti selezionati in questa puntata andranno direttamente in finale insieme a quelli della scorsa settimana: il duo dei cantanti lirici ventriloqui Naimana e Daniele, il violinista Isaac Minert e la cantante Martina Zaghi. Saranno quindici in totale i finalisti a contendersi il premio di miglior artista di strada d’Italia, nel corso dell’emozionante puntata decisiva che si terrà martedì 2 maggio. 
“Dalla strada al Palco” è un’idea originale di Carlo Conti, scritto da Emanuele Giovannini, Leopoldo Siano, Giona Peduzzi, Maria Grazia Giacente, Simona Iannicelli. Prodotto da Rai – Direzione Intrattenimento Prime Time in collaborazione con Stand by me, a cura di Daniela Di Mario e Tiziana Iemmo e – per Stand by me – di Francesco Sturlese. Produttore esecutivo Rai: Roberta Bellagamba. Produttore esecutivo Stand By Me: Claudia Santilio. La regia è di Sergio Colabona.