LE TRASMISSIONI INFRASETTIMANALI, PIU’ VISTE DEL DAYTIME AD APRILE 2023

Il mese di Aprile sta volgendo al termine e il Centro Studi BlogSocialTv, tira le somme dei risultati raggiunti dalle trasmissioni in onda nel daytime più viste del mese, considerando le reti, le fasce orarie, i traini e i segmenti, frutto dei dati diffusi da Auditel.

Partendo da Rai1, la rete ammiraglia della tv di Stato, i numeri parlano chiaro, “Vita in Diretta” è il talk show pomeridiano più seguito del mese e della stagione televisiva ancora in corso, una media del 21.3% con delle punte oltre il 25% di share, un risultato mai raggiunto da una trasmissione pomeridiana della Rai negli ultimi 15 anni.

Alberto Matano è riuscito nell’impresa, nel corso di queste quattro edizioni è entrato nel cuore degli italiani, con il suo linguaggio chiaro, il tono pacato e soprattutto che vive con emozione, le notizie che tratta ogni giorno.

La Regina del mezzogiorno è sempre lei: Antonella Clerici, la sua televisione epica riesce ad entrare in sintonia con i telespettatori come pochi, il sorriso sempre stampato sul viso, la sua energia e la grande passione per la cucina, la portano ad essere la più amata dagli italiani con “E’ Sempre Mezzogiorno”, una media del 17% di share con punte al 20%.

Rai2 sta registrando da dicembre, dei risultati nella fascia che parte alle 7 mai visti, con Fiorello insieme a Fabrizio Biggio e il suo “Viva Rai2” ha superato ormai la soglia del milione, una media del 18% di share e punte sopra il 22%, risultati insperati.

Nel segmento 11/13 su Rai2 quest’anno Salvo Sottile insieme ad Anna Falchi con “I Fatti Vostri”, ha sempre segnato dati a doppia cifra, mediamente al 10% con punte al 13% di share, praticamente ha raddoppiato i dati del format in sole due stagioni.

Nel primo pomeriggio, “Ore 14” condotto da Milo Infante sta facendo un miracolo, praticamente il giornalista ha acceso una fascia orario spenta prima del suo arrivo, in questa settimana sta registrato dei dati sorprendenti, una media dell’8% di share con punte oltre l’11%, la narrazione d’Infante è unica, rispettosa e con i giusti tempi televisivi.

Per quanto riguarda Rai3, la mattina il talk che tratta politica e attualità più visto, è “Agorà” condotto da Monica Giandotti, coadiuvata da Marco Carrara, ha una media del 6.8% di share, punte intorno al 9%, delle trasmissioni politiche di tutte le reti della mattina è la più seguita.

Passando ora a Mediaset, quest’anno la trasmissione più vista della mattina, è “Mattino Cinque”, il talk show condotto da Francesco Vecchi e Federica Panicucci, sta volando, nella prima parte la media è del 21.5% con punte oltre il 25% di share, nella seconda la media è del 20.3% con punte al 22%, secondo i dati, il format è il talk show più visto della mattina da lunedì al venerdì di tutte le reti italiane.

Altra trasmissione che non stufa mai i telespettatori, è “Forum” in onda dalle 11 alle 13 su Canale 5, il format che tratta la giustizia in tutte le sue accezioni, ha un media del 21% di share con punte al 24%, un risultato eccellente per Barbara Palombelli.

Il pomeriggio di Mediaset, in termini ascolti Tv è dominato da “Uomini e Donne”, condotto da Maria De Filippi che ha una media del 23.7% di share, punte oltre il 30%, irraggiungibile il dating show. per la cronaca lo scorso 27 aprile ha segnato il 28.2% di share, incollando al video 2.725.000 telespettatori.

Redazione