“Shrek e vissero felici e contenti”

Sabato 10 giugno, in prima serata su Italia 1, appuntamento con “Shrek e vissero felici e contenti”, il quarto e ultimo capitolo della saga d’animazione della DreamWorks e diretto da Mike Mitchell.

Shrek è tornato a vivere nella sua palude ma non è più un orco in cerca di avventure: ora è un padre di famiglia e conduce un’esistenza tranquilla con sua moglie Fiona e i suoi tre figli. 
La routine quotidiana lo opprime talmente tanto che, quando il nano Tremotino gli propone di avere un giorno dei vecchi tempi in cambio di un giorno della sua infanzia, Shrek accetta. Ma il nano gli ha teso una trappola: vuole diventare il sovrano di Molto Molto Lontano e così sottrae all’orco il giorno della sua nascita. Siccome Shrek non è nato, Fiona non è stata liberata e tutta la storia è andata molto diversamente…

LO SAPEVATE CHE:

È l’unico film della saga di Shrek diffuso in 3D e con la tecnologia IMAX.

Nel doppiaggio italiano, la voce di Shrek è quella di Claudio Cecchetto.

Lo spunto iniziale del film è una crisi matrimoniale tra Shrek e Fiona: per rendere il tutto più credibile gli sceneggiatori si sono confrontati con diversi consulenti matrimoniali.

Fonte: Ufficio Stampa Mediaset