NEGRAMARO: ipotesi risarcimento dopo i disagi del concerto

Il Codacons offre assistenza ai fan della band salentina che ritengano di aver subito disagi in occasione dell’evento del 12 agosto a Galatina

GALATINA 16 Agosto 2023 – Si apre il fronte dei risarcimenti, era nell’aria da quando il Codacons, coordinamento delle organizzazioni per la difesa dell’ambiente e la tutela dei diritti degli utenti e dei consumatori, è intervenuto dopo il coro di polemiche suscitate dai disagi registrati al concerto dei Negramaro di Galatina lo scorso 12 agosto, a riportare la notizia il quotidiano lecceprima.it

Da quanto si apprende l’associazione si è infatti offerta nell’assistenza legale nei confronti quegli spettatori danneggiati dai ritardi e dalla disorganizzazione denunciata da molti utenti.

Negramaro: Codacons chiede risarcimenti per i disagi concerto

Spiega il coordinamento che come riferito da migliaia di spettatori, pur avendo acquistato biglietti legittimi e posti auto riservati, non sono riusciti a raggiungere l’aeroporto a causa di una straordinaria congestione del traffico, di code chilometriche e della mancanza di parcheggi liberi.

Secondo i legali del coordinamento, ci sarebbero gli estremi per dei risarcimenti in ambito civilistico, in una nota Il Codacons come riporta il quotidiano pugliese: “ci mettiamo a disposizione di tutti i soggetti danneggiati dal concerto dei Negramaro del 12 agosto, ai fini delle dovute richieste di rimborso di biglietti e parcheggi, oltre che di indennizzi per i danni morali subiti, da avanzare nei confronti degli organizzatori dell’evento e della stessa band”,.

Redazione News