ASCOLTI TV: LE TRASMISSIONI CHE HANNO FATTO VOLARE MEDIASET NEL 2023

E’ tempo di bilanci e le grandi aziende televisive italiane, tirano le somme dell’anno che sta chiudendo, titoli di giornali da due giorni aprono con lo storico sorpasso di Mediaset sulla Rai, di fatto Cologno Monzese durante l’arco delle 24 ore, quest’anno si è attestato al 37.7% di ascolto medio contro il 37% dell’azienda di Stato.

Non era mai successo, numeri alla mano negli ultimi 4 anni Mediaset è cresciuta di 3.1% punti percentuali, passando dal 34.6% al 37.7%, a far crescere lo share medio, sono state alcune trasmissioni della galassia che hanno segnato dei rialzi considerevoli in termini di ascolti tv.

Passando ai numeri e al concreto, ecco alcuni format che hanno contribuito al successo:

Nei giorni infrasettimanali un grande contributo lo ha dato “Mattino Cinque News”, la trasmissione in onda dalle 8.40 circa alle 10.40 che in questi ultimi quattro anni, è passata secondi i dati del 2019 (esempio 15 novembre 2019) dal 15% di share con 846.000 telespettatori medi nella prima parte, in seconda 670.000 con il 13.0% di share, agli ascolti tv del 2023 che hanno registrato un impennata clamorosa, passando al 21.2% di share medio nella parte condotta da Francesco Vecchi, e del 19..4% medi nella seconda da Federica Panicucci.

Mattino Cinque News, è cresciuto in questi ultimi 4 anni di circa 6 punti percentuali medi, con delle punte oltre il 9% sui competitor superando spesso il 25% di share , dei risultati mai visti per il format dell’azienda guidata da Pier Silvio Berlusconi, tanto che nel febbraio 2023 il compianto Silvio Berlusconi si congratulò in diretta ai microfoni di Francesco Vecchi dei ragguardevoli risultati.

“Verissimo” con la nuova configurazione, in onda anche la domenica, oltre che il sabato come in passato, numeri alla mano con Silvia Toffanin, è diventato il talk show più visto del weekend, per esempio domenica 17 novembre 2019 “Domenica Live” condotto all’epoca da Barbara D’Urso segnava il 14.5% di share, nell’ultima parte crollava al 10.7%, mentre prendendo in considerazione domenica 19 novembre 2023, la Toffanin ha segnato il 20.4% di share medio, con punte durante questa stagione del 24% in tutte e due le giornate.

L’aumento di “Verissimo” medio di è stato oltre 6 punti percentuali la domenica, una scelta che si è rivelata azzeccata per Cologno Monzese.

Altra trasmissione della galassia mediaset, cresciuta notevolmente è stata “Dritto e Rovescio” condotta da Paolo Del Debbio su Rete4, che è passata ad una media del 6% del 2019, al record di oltre il 10% di quest’anno.

Sempre su Rete4, grandi numeri li ha segnati anche “Quarto Grado”, condotto da Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero, passato dal una media del 7% del 2019 al 10.5% del 2023, trasmissione di riferimento per gli amanti della cronaca nera.

Sicuramente tra le trasmissioni roccaforte di Cologno Monzese, ci sono: “Tu Si Que Vales“, “C’è Posta Per te”,”Amici” e “Uomini e Donne“, trasmissioni che garantiscono uno share medio rispettivamente sopra il 30%,28, 22% e 24%, tutte condotte da Maria De Filippi “The Queen”.

In questa stagione è cresciuta la domenica nel day time anche “Melaverde” su Canale5 che rispetto al 2019 è passata nella parte finale da una media del 15% al 20% di share, così come “Caduta Libera” condotta da Gerry Scotti in onda nel preserale di Canale5, ha registrato un incremento di circa 2 punti percentuali, sempre sulla stessa rete.

In prima serata nella parte finale dell’anno, “Io Canto Generation” di Gerry Scotti ha registrato lo scorso 27 dicembre il record del 24.04% di share con oltre 3.180.000 telespettatori, un vero successo.

Inoltre per la cronaca, dal 4 settembre al 19 novembre di quest’anno mediaset ha segnato nell’arco delle 24 ore lo storico risultato del 37.9%, mantenendo la leadership del 39.5% in prima serata fino a fine dicembre, una grande mano l’hanno data durante tutta la stagione, sicuramente le fiction andate in onda sulle reti del biscione in prima serata e le soap del pomeriggio della rete ammiraglia.

Redazione