ASCOLTI TV: LE TRASMISSIONI TV PIU’ VISTE DEL 2023

Si sta chiudendo il 2023 e BlogSocialTv, portale del gruppo Europe Digital Media, tira le somme dell’andamento degli ascolti tv della prima parte della stagione, da settembre a dicembre.

Iniziando da Rai1, tra le trasmissioni quotidiane più viste in tv , sicuramente figura “Affari Tuoi” in onda subito dopo il Tg1 nell’access prime, condotto da Amadeus si è imposto sempre contro i competitor superando spesso i 5 milioni di telespettatori;

Nel preserale nei giorni infrasettimanali, Marco Liorni con “Reazione a Catena” ha vinto sempre il segmento orario con degli ascolti sempre sopra i 3 milioni e mezzo di spettatori e una media del 24%, bene anche “Cinque Minuti” la striscia lanciata in questa stagione condotta da Bruno Vespa;

“Unomattina” quest’anno dopo alcuni aggiustamenti, ha sfiorato spesso il 19% di share, (stamattina oltre il 22%) la new entry Daniela Ferolla ha portato un vento di novità, nonostante tutto ancora, non riesca ad imporsi sul competitor Canale5;

“Storie Italiane” la trasmissione condotta da Eleonora Daniele, sta facendo come sempre da oltre 10 stagioni, un ottimo lavoro , spesso penalizzata dal traino, nonostante tutto ha superato in questa stagione spesso il 21% di share;

“E’ Sempre Mezzogiorno” condotto da Antonella Clerici, quest’anno ha segnato dei risultati molto buoni con il cooking, più volte in questa stagione sopra il 18%, la Clerici è una vera fuoriclasse con il suo sorriso;

“La Volta Buona”, trasmissione in onda subito dopo il Tg1 delle 13.30, nella prima stagione di programmazione sta ottenendo dei risultati soddisfacenti con una media del 15%, purtroppo sotto di almeno 2 punti percentuali medi di “Oggi è Un Altro Giorno” di Serena Bortone, andata in onda nelle scorse stagioni;

“Vita in Diretta” il talk show pomeridiano condotto da Alberto Matano, nonostante il cambio di conduzione di “Pomeriggio Cinque” di Myrta Merlino, si è imposto sempre su mediaset ( ad esclusione della puntata di esordio) ascolti tv lievemente ridotti ma sempre sopra il 20% di share;

A mediaset quest’anno è stato confermato il trend di “Mattino Cinque News”, che complessivamente si è imposto su tutti i competitor, uno sprint in questi primi 4 mesi di programmazione straordinario, spesso sopra il 23%, è la trasmissione per ora più vista della mattina, condotta nella prima parte da Francesco Vecchi e nella seconda da Federica Panicucci;

“Forum” la trasmissione in onda su Canale5, prima del Tg5, condotta da Barbara Palombelli si è sempre imposta su tutti i competitor, la trasmissione di giustizia quotidiana, ha segnato una media del 20.8% di share;

“Pomeriggio Cinque” in onda su Canale5 nei giorni infrasettimanali, nonostante il cambio di conduzione, a parte la puntata di esordio, è sempre stata sotto “Vita in Diretta”, tanto che da rumors, dicono che Myrta Merlino potrebbe essere sostituita nella prossima stagione;

Nel preserale su Canale5, “Caduta Libera” condotta da Jerry Scotti, in quest’inizio di stagione è cresciuta, ma non si è mai imposta su “Reazione a Catena” di Liorni;

“Striscia la Notizia” in onda invece nell’access prime della rete ammiraglia mediaset, come sempre raccoglie un alto numero di telespettatori, ma sempre al di sotto di Rai1 che con Amadeus s’impone sul biscione con “Affari Tuoi”;

Il punto di forza di Rai2, è sicuramente “Viva Rai2” condotta da Fiorello & Company, in questa stagione sta confermando i risultati della scorsa, sempre intorno ad 1 milione di telespettatori e al 20% di share, in onda dalle 7.15 sta facendo volare la seconda rete;

Molto bene anche “Tg2Italia-Europa” condotta da Marzia Roncacci, in onda a partire dalle ore 10.00, spesso ha superato il 6% di share, considerando i costi è un piccolo miracolo;

“I Fatti Vostri” quest’anno con il cambio di conduzione, passata nelle mani di Tiberio Timperi, si è attestato più o meno agli ascolti della scorsa stagione, intorno al 9% medio;

“Ore 14” sta facendo un lavoro straordinario, Milo Infante con la sua trasmissione ha riacceso, il segmento orario negli ultimi 3 anni, portandolo nelle punte spesso oltre il 9% di share, è l’appuntamento quotidiano fisso di centinaia di migliaia di telespettatori

“Il mercante in fiera”, in onda su Rai2 in preserale nei giorni infrasettimanali, non ha convinto i telespettatori, con uno share intorno al 2%, è stata una delle trasmissioni meno viste della stagione, di fatto penalizzando anche il Tg2e ruota Tg2Post;

“Tg2 Motori” in onda su Rai2 nel primo pomeriggio della domenica, condotto dalla bellissima Maria Leitner, è diventata ormai un trasmissione cult per gli amanti dei motori, una media dell’8.6% di share spesso supera il 10% nelle punte, la Leitner è una delle risorse interne su cui dovrebbero puntare di più i vertici di Viale Mazzini;

Su Rai2 si segnalano i buoni risultati di “Generazione Z, in onda nella terza serata del mercoledì e di “Storie di Donne al Bivio”, due format tematici condotti ambedue da Monica Setta: uno dedicato ai giovani e il rapporto con i genitori, l’altro dedicato all’universo delle donne, con straordinarie interviste, in onda sulla stessa rete in seconda serata, ascolti nelle punte per le due trasmissioni di oltre il 6.5% di share.

Su Rai3 ” Agorà” in onda nei giorni infrasettimanali condotta da Roberto Inciocchi ( ex SkyTg24), non si è riusciti a trovare la quadra, gli ascolti sempre al di sotto della media della scorsa stagione, quando era condotta da Monica Giandotti, passata al Tg3 Linea Notte, dove sa facendo un ottimo lavoro;

“Restart” la trasmissione di Annalisa Bruchi, in questa stagione in onda a partire dalle 9.45 circa, sulla terza rete, sta facendo un ottimo lavoro, facendo lievitare il segmento di circa un punto e mezzo percentuale ( punte al 6%), ricordiamo che la scorsa stagione era occupato da “Agorà Extra”;

“Avanti Popolo” condotta da Nunzia De Girolamo, ha fatto affondare la prima serata del martedì, a dirlo non siano noi, ma i telespettatori monitorati da Auditel, la sua media intorno al 2%, è una delle trasmissioni meno viste in prima serata della stagione;

“Tg3 Linea Notte” con Monica Giandotti, in onda sulla terza rete nei giorni infrasettimanali sta vivendo un momento d’oro, in questa prima stagione spesso, ha superato l’8.5% di share, dopo mezzanotte non è certo facile attestarsi con questi risultati, senza nulla togliere all’ex conduttore Maurizio Mannoni;

Nel fine settimana, il sabato e la domenica mattina s’impone su tutti “Unomattina in Famiglia” condotto da Monica Setta, Ingrid Muccitelli e Beppe Convertini con punte oltre il 24% di share, è la trasmissione leader della famiglia;

Ottimi risultati anche per “Buongiorno Benessere” condotto da Vira Carbone, in questi primi 4 mesi di programmazione, spesso il 20% di share ha superato, potrebbe essere la scelta giusta, proporla con un doppio appuntamento nella mattinata di domenica.

Il segmento orario 10.30/12.00 della domenica, è dominato da Lorena Bianchetti con “A Sua Immagine”, ascolti pazzeschi per la trasmissione religiosa, raccontata in chiave talk show, in questa stagione più volte ha superato il 23% di share, sta crescendo anche il sabato pomeriggio attestandosi con delle punte al 12%, bene anche in replica la domenica nella primissima mattina ha segnato il suo record qualche giorno fa.

La Domenica pomeriggio a partire dalle 14.00, Mara Venier con “Domenica In” si conferma una delle trasmissioni più viste in Tv, il suo salotto riempie pagine e pagine di rotocalchi tutta la settimana, spesso oltre il 23% di share è uno dei punti di forza della rete, nella prossima stagione da rumors Alberto Matano potrebbe approdare nel contenitore con una parte dedicata alla cronaca, in tandem con Zia Mara.

Nella prima serata a parte le fiction, hanno brillato sulla Rai, “Tale e Quale Show” guidato da Carlo Conti, “Ballando con Le Stelle” condotto da Milly Carlucci, “The Voice Kids” di Antonella Clerici, trasmissioni sempre sopra il 23% di share, mentre su Canale5 sempre si è imposto sui competitor “Tu Si Que Vales” di Maria De Filippi con delle punte al 30% di share, notevoli risultati anche per “Io Canto Generation” di Gerry Scotti che si è imposto spesso sopra il 21% di share.

Verissimo” in onda il sabato e la domenica pomeriggio, vince sempre nel suo segmento orario, Silvia Toffanin con la sua grazia e sensibilità è una certezza per Canale5, punte oltre il 24% si conferma il talk show leader del weekend.

Redazione