“Ennio”, Morricone visto da Tornatore

(none)

Ha scritto le musiche di oltre 450 film, ha vinto due Oscar e soprattutto le sue composizioni sono scolpite nel cuore dell’arte cinematografica e nella memoria del pubblico di tutto il mondo. Mercoledì 20 marzo alle 21.30 in prima visione, Rai 1 trasmette “Ennio”, il documentario che Giuseppe Tornatore ha ultimato un anno dopo la scomparsa di Morricone cui era legato da una lunga amicizia e collaborazione: il maestro ha scritto le colonne sonore di quasi tutti i suoi film. Decine di testimonianze, fra i più grandi nomi del cinema e della musica, italiana e internazionale, compongono un ritratto profondo ed emozionante del grande maestro: da Verdone a Clint Eastwood, da Tarantino a Oliver Stone, da Dario Argento a Bruce Springsteen e tantissimi altri. Il ritratto biografico realizzato da Tornatore ha avuto un enorme successo di pubblico, unendo alla puntualità del racconto documentario l’espressione del sentimento autentico e forte di un amico fedele. E la musica di Morricone, dirompente, fa il resto: tre David di Donatello, fra cui miglior documentario, nel 2022.

Redazione