“Enrico Caruso, il Tenore dei due mondi” 

(none)

Caruso nasce a Napoli nel 1873 e già nel 1902, è tra i primi artisti al mondo a incidere arie per una casa discografica inglese. Nel 1903 “conquista” l’America e infatti al Metropolitan Opera di New York esordisce con il “Rigoletto” di Verdi: seguiranno 607 repliche in 17 anni di attività, oltre innumerevoli tournée in tutto il mondo.  Caruso è il primo artista al mondo a vendere più di un milione di copie di un disco tratto da “I Pagliacci”. Muore a Napoli il 2 agosto 1921 all’età di 48 anni. Lo racconta “Enrico Caruso, il Tenore dei due mondi” in onda venerdì 24 maggio alle 23.10 su Rai Storia.

Redazione