Independence Day: Rigenerazione

Venerdì 8 dicembre, in prima serata su Italia 1, appuntamento con “Independence Day: Rigenezione“, il film diretto da Roland Emmerich.

Vent’anni dopo aver sventato il tentativo di invasione aliena del 1996, la comunità internazionale si è ripresa, e le Nazioni Unite hanno creato il piano di Difesa Spaziale Terrestre a capo del quale c’è David Levinson. Proprio Levinson si reca in Africa insieme alla dottoressa Catherine Marceaux, dietro invito del signore della guerra Dikembe Umbutu, che li accompagna presso l’unica nave aliena intatta atterrata nell’attacco di 20 anni addietro. Levinson e gli altri si rendono conto che, prima di soccombere, gli alieni a bordo della navetta avevano provveduto ad inviare un segnale di soccorso diretto nello spazio più profondo. Inoltre Umbutu, al pari dell’ex presidente degli Stati Uniti Thomas Whitmore, rivela di avere visioni ricorrenti di simboli extraterrestri, che sta imparando a decifrare, conseguenza del forte legame psichico stretto con gli invasori, essendovi in passato entrato in contatto ravvicinato.

Lo sapevate che: 
Il film è stato distribuito nelle sale cinematografiche statunitensi a partire dal 24 giugno 2016, esattamente venti anni dopo l’uscita di “Independence day”.
Will Smith avrebbe dovuto riprendere il ruolo del capitano Steven Hiller, ma la Fox ha rifiutato la sua richiesta di uno stipendio di 50 milioni di dollari per due sequel.
La pellicola ha incassato a livello mondiale oltre 389 milione di dollari.

Cast: Liam Hemsworth, Bill Pullman, Jeff Goldblum, Jessie Usher, Maika Monroe, Sela Ward, Charlotte Gainsbourg.