La finale The Voice Generations

La conduttrice Antonella Clerici
(none)

E’ arrivato il momento della finale di venerdì 19 alle ore 21.30 su Rai 1 a “The Voice Generations”, spin-off di “The Voice”, presentato sempre da Antonella Clerici, in cui a sfidarsi sono famiglie, amici, colleghi e gruppi di cantanti di generazioni differenti uniti dalla passione comune per la musica.
Nella precedente puntata, i coach Loredana Bertè, Gigi D’Alessio, Clementino e Arisa hanno selezionato, durante le tradizionali Blind Auditions, gli 8 gruppi di cantanti che si affronteranno nella serata.
Per Arisa vedremo gareggiare, Consuelo Orsingher, 48 anni, mental coach di Sondrio, con la figlia Alessandra di 14 anni, e il duetto formato dal siciliano Giuseppe Roccuzzo con la madre Giovanna. Per il team di Gigi D’Alessio, due formazioni entrambe provenienti da Napoli: i “Soul-Food Vocalist”, gruppo composto dai fratelli Francesco e Simone Capriglione, l’amica Antonella Parmentola e la moglie di Simone, Carmen Scognamiglio; il secondo gruppo è formato Andrea Ambrosino, quindicenne di San Giorgio a Cremano e dalla madre, Raffaella, 50 anni, cantante lirica e sua insegnante di canto. Loredana Bertè schiererà la coppia canora composta da Ornella Foti, 29 anni di Acireale, e dalla madre Lilla, 61 anni, vocalist per dieci anni al Festival di Sanremo; poi il trio pugliese composto da Nicolò Pantaleo, 40 anni, Gaia Gentile, 31 anni, e dal padre di lei, Giuseppe, ex poliziotto di 70 anni. E infine, per team Clementino, scenderanno in campo Gino Scannapieco, operaio napoletano di 42 anni, con la figlia Noemi di 18 anni, e la coppia costituita da Anna Danieli, trentaquattrenne insegnate di canto, e dalla sua allieva diciottenne Erika Chiericato. 
La gara si aprirà con una prima manche di esibizioni, dove i coach avranno un’ultima possibilità di riascoltare tutti i gruppi e decidere, poi, le quattro formazioni che si affronteranno nell’ultima e decisiva performance, dove sarà il pubblico in studio, dotato di un telecomando, a decretare il gruppo vincitore della prima stagione di The Voice Generations. Quale formazione avrà il talento, le voci e lo spirito di gruppo necessari per vincere?
“The Voice Generations”, spin-off di “The Voice”, format internazionale tra i più visti al mondo creato da John de Mol, ha debuttato sul mercato nel 2022, ottenendo un successo immediato a livello internazionale. The Voice Generations è prodotto da Direzione Intrattenimento Prime Time in collaborazione con Fremantle Italia. La regia è di Sergio Colabona. 
The Voice Generations, in prima serata su Rai1, è anche disponile on demand su RaiPlay e visibile all’estero su Rai Italia. Già durante la messa in onda, su RaiPlay saranno disponibili i contenuti “on demand” di The Voice Generations: le clip di tutte le esibizioni dei gruppi e tutti i momenti più emozionanti da rivedere in tempo reale. Le puntate, inoltre, saranno disponibili integralmente su RaiPlay pochi minuti dopo la conclusione della messa in onda. 

Redazione