La natalità e l’inverno demografico a “XXI Secolo”

Tra gli ospiti il Ministro Eugenia Roccella

(none)

“XXI Secolo”, il programma ideato e condotto da Francesco Giorgino, in onda lunedì 18 dicembre alle 23.30 su Rai 1, dedica la quinta puntata al tema della natalità e all’inverno demografico del nostro Paese. Ma perché in Italia non si fanno più figli? E quali sono le variabili che incidono su questa scelta? Per capirlo gli inviati di “XXI Secolo” hanno attraversato il Paese e raccolto le storie di tante famiglie. E se ci sono sempre meno nascite, chi pagherà le pensioni dei giovani di oggi? In Italia si fanno pochi figli ma si vive più a lungo. Il combinato di due fattori come bassa fecondità e aumento dell’aspettativa di vita colloca gli italiani – dicono le statistiche – sul podio mondiale dell’invecchiamento: secondi dopo il Giappone e agli ultimi posti in Europa nel rapporto tra occupati e pensionati. Attraverso l’analisi dei dati, i reportage e le interviste faccia a faccia, “XXI Secolo” accende i riflettori sulle conseguenze dell’invecchiamento della popolazione. E ancora, la trasmissione di Francesco Giorgino torna a parlare della guerra in Medio Oriente che ha spento il Natale a Betlemme. Il programma è andato a vedere come si vive questo momento così drammatico nel luogo sacro ai cristiani di tutto il mondo. Ospiti in studio: Eugenia Roccella, Ministro per la Famiglia, la Natalità e le Pari Opportunità; Gian Carlo Blangiardo, Università di Milano Bicocca; Mons. Vincenzo Paglia, presidente della Pontificia accademia per la vita e Aldo Cazzullo, giornalista e scrittore.

Redazione