La strage di Suviana apre “Radio anch’io”

A seguire il patto europeo “Asilo e Migrazione”

(none)

La strage nella centrale idroelettrica, la ricerca dei dispersi, i nodi della sicurezza sul lavoro. Questi i temi che saranno affrontati nella prima parte di “Radio anch’io”, condotto da Giorgio Zanchini, in onda giovedì 11 parile dalle 7.30 alle 9.00 su Rai Radio 1. Nella seconda parte, alle 8.30, si parlerà invece del voto del Parlamento europeo sul piano europeo delle migrazioni. Tra gli ospiti Claudio Durigon, sottosegretario del Lavoro e delle politiche sociali (Lega), Corrado Delle Site, direttore del dipartimento tecnologico INAIL, Cristiana Bragalli, docente di Costruzioni Idrauliche e Marittime e Idrologia Dip. di Ingegneria Civile, Chimica, Ambientale e dei Materiali, Università di Bologna, Pierpaolo Bombardieri, segretario generale della Uil, Gavino Moretti, corrispondente Rai da Bruxelles, Angela Caponnetto, inviata RaiNews, Brando Benifei, capo delegazione Pd al Parlamento europeo e Paolo Borchia, europarlamentare della Lega e coordinatore per Identità e Democrazia in Commissione per l’Industria, la ricerca e le energie.

Redazione