Lo stato della rete ferroviaria italiana a “Mi Manda RaiTre”

Altro tema il “neuromarketing”

(none)

Secondo il Rapporto Pendolaria 2023 di Legambiente, fra le tratte ferroviarie peggiori d’Italia ci sarebbero la Circumvesuviana, la Roma Lido e la Milano- Mortara: pendolari e viaggiatori ogni giorno fanno i conti con ritardi, veicoli fatiscenti o pericolosi, treni soppressi o viaggi lunghissimi, in cui al treno bisogna aggiungere tratti di strada da fare in pullman, anche per distanze contenute. Il reportage di Mi Manda RaiTre, in onda domenica 3 dicembre alle 9.00 su Rai 3, che fotografa lo stato della rete ferroviaria parte dalla Sicilia: quali azioni ed investimenti renderebbero davvero efficiente la rete italiana da nord a sud?
Il “neuromarketing” studia il comportamento del nostro cervello di fronte a stimoli come odori, suoni o colori: soprattutto nel periodo natalizio questa tecnica viene usata per far sentire il consumatore a proprio agio in un negozio ed indurlo ad acquistare anche beni superflui che rischiano, però, di pesare molto sullo scontrino finale.
Tra gli ospiti di Federico Ruffo: Marco Mancini, capo ufficio stampa Gruppo FS Italiane; Roberto Inciocchi, giornalista e conduttore di Agorà; Andrea Giuricin, economista dei trasporti – Università Milano-Bicocca; Furio Truzzi, Assoutenti; Luigi Gabriele, Consumerismo.

Redazione