“Mixer. Vent’anni di televisione”

Da Catherine Deneuve a Pippo Baudo

(none)

Si apre con il “Faccia a faccia” tra Giovanni Minoli e Catherine Deneuve, icona di bellezza e fascino del cinema francese, il nuovo appuntamenti con “Mixer. Vent’anni di televisione” in onda giovedì 20 giugno alle 23.15 su Rai 3. L’attrice ha stregato il pubblico italiano con capolavori come “Bella di giorno”, “Anima persa”, “L’ultimo metrò”, “Speriamo che sia femmina”, fino al recentissimo “Marcello mio”, presentato al Festival di Cannes nel maggio 2024 e dedicato ad uno dei grandi amori della sua vita, Marcello Mastroianni.
A seguire, un incontro abbastanza sorprendente con Eros Ramazzotti, allora giovanissimo talento emergente, che dopo il primo successo a Sanremo torna nel quartiere della periferia romana in cui è nato e cresciuto.
E poi ancora, nel 70° anniversario dell’inizio dei programmi Rai, un volto che ha contribuito a farne la storia. Protagonista del “Faccia a faccia” è infatti Pippo Baudo, mattatore incontrastato del sabato sera (e della domenica pomeriggio, e di tantissimi festival di Sanremo…), che si confessa a Giovanni Minoli. 
Mixer – Vent’anni di televisione è un programma ideato e condotto da Giovanni Minoli, prodotto da Rai Cultura in collaborazione con Radio Rai, scritto con Giovanna Corsetti, Giulia Foschini, Sara Tardelli e Ludovica Siani, regia di Luca Mancini e Sara Tardelli per le riedizioni. Riprese studio Sala A di Radio Rai di Leonardo Lo Frano, a cura di Giulia Morelli, produttore esecutivo Serena Semprini. Delegato Rai Piero A. Corsini.

Redazione