Povertà, manovra economica e crisi climatica a “XXI Secolo”

(none)

I temi principali nella terza puntata di “XXI Secolo”, il programma ideato e condotto da Francesco Giorgino, in onda lunedì 4 dicembre alle 23.25 su Rai 1, sono: le condizioni economiche delle famiglie italiane e del mondo dell’impresa; gli effetti della manovra economica del Governo tra vincoli e strumenti europei; le decisioni assunte finora dalla Cop28, la Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, in corso a Dubai; la transizione ecologica.  
Reportage, dati e interviste faccia a faccia con esperti, rappresentanti del mondo politico ed economico. Nel corso della puntata previsto un focus sull’approvvigionamento energetico e le misure decise dal Governo per alleviare famiglie e piccole-medie imprese dalla prospettiva del caro-prezzi e del caro-energia. Secondo i dati che emergono dall’Oipe, Osservatorio italiano sulla povertà energetica, il numero delle famiglie italiane in povertà energetica, ovvero la difficoltà ad acquistare un paniere minimo di beni e servizi energetici, potrebbe salire nel 2024 fino al 12 per cento. 
Francesco Giorgino approfondisce questi e altri temi con Adolfo Urso, ministro delle Imprese e del Made in Italy e Paolo Scaroni, presidente di Enel. Intervengono in qualità di esperti anche Mario Mauro, ex ministro della Difesa del Governo Letta e già vicepresidente del Parlamento europeo, e Federica Fricano, capo delegazione italiana a Dubai. Ospite dell’ultima parte del programma l’attore Massimiliano Gallo, protagonista di fiction di successo su Rai 1.

Redazione