“Quarto Grado”. la strage di Erba e il caso di Giulia Tramontano

Venerdì 19 gennaio, alle ore 21.25, su Retequattro, torna l’appuntamento con “Quarto Grado”. In conduzione Gianluigi Nuzzi, con Alessandra Viero.
 
Il programma a cura di Siria Magri analizza l’ipotesi di un nuovo processo per la strage di Erba, dopo il via libera all’udienza per la discussione sull’istanza di revisione della sentenza, con cui sono stati condannati all’ergastolo Olindo Romano e Rosa Bazzi.
Sul tavolo ci sono le confessioni dei coniugi Romano e la testimonianza di Mario Frigerio (unico sopravvissuto della strage). È scontro frontale tra accusa e difesa. Tanti sono gli indizi per arrivare alla verità.
 
Al centro della puntata anche la vicenda di Giulia Tramontano, la ragazza di 37 anni uccisa dal fidanzato, Alessandro Impagnatiello, con 37 coltellate il 23 maggio 2023. Oggi è il primo giorno sul banco degli imputati per l’ex barman.
Dalle carte emergono i suoi passi falsi e il giorno in cui ha progettato il delitto: dinamiche che dicono molto sul profilo dell’assassino
 
Confermati gli interventi di esperti e ospiti: tra questi, Carmen Pugliese, Luciano Garofano, Massimo Picozzi, Carmelo Abbate, Grazia Longo e Marco Oliva.
 
Si rinnova, infine, lo stretto rapporto tra “Quarto Grado” e i suoi telespettatori: una community molto attiva – i quartograders -, che ogni venerdì posta in diretta via social.

Redazione